domenica, giugno 15, 2008

design 2.0

come i media partecipati permettono al pubblico di generare i propri contenuti, così nel design 2.0 il progettista azienda non è più l'ultimo detentore del diritto demiurgico di ideare e produrre, ma vede riconfigurarsi il proprio busisiness in chiave di tutoring che aiuta i clienti a sviluppare proprie identità attraverso la partecipane allo sviluppo dei prodotti. Upgrading design. Le identità delle cose sono determinate dalla loro evoluzione "sensata", e non dal loro permanere identiche a se stesse. [Stefano Caggiano]

oltre YouTube

http://rutube.ru, http://youtomb.mit.edu, http://www.myspace.com/, http://video.msn.com/?mkt=it-it, http://blip.tv/, http://www.veoh.com/, http://it.qoob.tv/, http://www.yalp.alice.it/, http://www.viddler.com/, http://www.viddler.com/, http://www.brightcove.com/

http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Tecnologia%20e%20Business/2008/06/nova24-oltre-you-tube_2.shtml