lunedì, marzo 03, 2014

#AdottaUnSegno "doxa" #ScrittureBrevi spirito maggioritario, ideologia arrogante #RolandBarthes dimenticato!

La Doxa (parola che tornerà spesso) è l'Opinione pubblica, lo Spirito maggioritario, il Consenso piccolo-borghese, la Voce del Naturale, la Violenza del Pregiudizio. Si può chiamare doxologia (parola di Leibniz) ogni modo di parlare che si adatta all'apparenza, all'opinione o alla pratica.

Certe volte rimpiangeva di essersi lasciato intimidire dai linguaggi. Qualcuno allora gli diceva: ma, senza questo, non avrebbe mai potuto scrivere! L'arroganza circola, come un vino forte tra i convitati del tèsto. L'intertesto non comprende soltanto testi delicatamente scelti, segretamente amati, liberi, discreti, generosi, ma anche testi comuni, trionfanti. Voi stessi potete essere il testo arrogante d'un altro testo.

Non è molto utile dire «ideologia dominante», perché è un pleonasmo: l'ideologia non è altro che l'idea del momento che domina (PlT, 53). Ma io posso rincarare la dose soggettivamente e dire: ideologia arrogante.

Nessun commento: